Esperienze personali con la FEZ Cobra

ghi fez cobra

Circa 5 mesi fà ho realizzato un lettore badge basato sulla FEZ Cobra prodotta da GHI Electronics. Il prodotto è costituito da un display lcd, una tastiera numerica e un lettore rfid, ed è parte di un controllo accessi funzionante 24 ore su 24 7 giorni su 7.
Prima della sua messa in opera, ho seguito alcuni test “indoor” per verificarne la stabilità, e non ho avuto nessun tipo di problema sennonché il microprocessore della Cobra riscalda parecchio, nonostante il programma non esegua compiti gravosi.
Questo fatto mi ha preoccupato in quanto il lettore è posizionato in un passaggio carrabile ed è esposto ai raggi solari per quasi tutto il giorno, e visto che la scheda è racchiusa in un involucro a tenuta stagna e non avendo la possibilità di inserire un sistema di raffreddamento che mi permettesse di abbassare la temperatura interna, temevo ad un malfunzionamento del dispositivo.

Anche l’estate non è stata clemente, qui in Sardegna abbiamo raggiunto temperature di 38-40° all’ombra, di conseguenza la Cobra è stata sottoposta a temperature di lavoro quasi estreme e sinceramente mi aspettavo da un giorno all’altro la sua rottura.

Invece con mia grande sorpresa la FEZ Cobra sta ancora funzionando perfettamente dopo circa 3500 ore di lavoro continuo senza aver mai dato problemi di nessun tipo.

Certamente un solo pezzo non è sufficiente per fare una valutazione completa di questo prodotto ma viste le estreme condizioni a cui ho sottoposto la Cobra devo dire che ne sono rimasto davvero soddisfatto. Questo mi rende anche più fiducioso nel realizzare dei prodotti basati sul .Net micro framework vista la stabilità software che ho ottenuto in questo progetto.