Installare Arduino Uno passo passo

Dopo aver acquistato Arduino Uno ho creato degli screenshot sul procedimento di installazione della scheda e dell’ambiente di sviluppo necessario per eseguire e caricare i nostri programmi.

La prima cosa da fare per chi non ha mai iniziato a programmare questo dispositivo è collegarsi al sito arduino.cc e scaricare l’ambiente di sviluppo Arduino 0022 (versione per Windows) nella sezione download.

Il pacchetto contiene sia l’ambiente di sviluppo sia i driver per la scheda.

Ora scompattiamo il pacchetto zip e disponiamolo in una cartelle facilmente accessibile. Per il momento non eseguiamo nessun file e procediamo con il collegamento della scheda al pc e all’installazione dei driver.

Procuriamoci un cavo usb A-B (simile a quello utilizzato per le stampanti) e colleghiamo l’Arduino al pc. Windows rivelerà immediatamente la scheda:

e avvierà la procedura installazione guidata hardware:

per il momento clicchiamo sul pulsante Annulla per chiudere la finestra. Windows ci avviserà che l’installazione non è andata a buon fine, tralasciamo questo messaggio.

Ora andiamo nelle proprietà di sistema Start->Pannello di Controllo->Sistema e clicchiamo sul tab Hardware:

Clicchiamo sul pulsante Gestione Periferiche per aprire la finestra omonima:

Come possiamo osservare è presente la voce Arduino Uno nelle periferiche rilevate, procederemmo ora all’installazione dei driver.
Clicchiamo sulla voce Arduino Uno con il pulsante destro del mouse e nel menu contestuale clicchiamo sulla voce Aggiorna driver…

Windows avvierà la procedura guidata hardware:

Selezioniamo la voce No, non ora (per evitare la connessione ad internet per la ricerca automatica dei driver) e clicchiamo sul pulsante Avanti:

Selezioniamo la voce Installa da un elenco o percorso specifico (per utenti esperti) e andiamo Avanti

Selezioniamo la voce Ricerca il miglior driver disponibile in questi percorsi, spuntiamo la voce Includi il seguente percorso nella ricerca

clicchiamo sul pulsante Sfoglia per cercare la cartella che precedentemente abbiamo scaricato e scompattato, selezioniamo la cartella driver (contenuta nella cartella arduino-0022) clicchiamo sul pulsante OK e poi sul pulsante Avanti per avviare la ricerca dei driver

Una volta effettuata la ricerca Windows inizierà l’installazione dei driver

La finestra seguente ci avvisa che i driver non hanno superato il testing Windows Logo, questo non rappresenta un vero problema e quindi continuiamo l’installazione cliccando sul pulsante Continua:

Windows predispone il sistema per l’installazione sicura dei driver:

Windows inizia a copiare i file che compongono il driver nelle varie cartelle di sistema

Una volta terminata la copia dei file la procedura guidata termina con una finestra di avviso che indica la corretta installazione di Arduino Uno.

Clicchiamo sul pulsante Fine. Ora nella finestra Gestione periferiche potremmo vedere nella sezione Porte (COM e LPT) la presenza della voce Arduino UNO (COM3) a conferma che il dispositivo è installato correttamente.

Arduino Uno è ora riconosciuto da Windows, ed è pronto per poter essere programmato con la suite di sviluppo. Annotiamo la porta COM settata per Arduino UNO, nel mio caso è la porta COM3.
Proviamo immediatamente a caricare un file di esempio per avere la certezza che tutto sia pronto. Lanciamo l’ambiente di sviluppo contenuto nella finestra arduino-0022, cliccando sul file arduino.exe

Windows ci avviserà che l’autore del software è sconosciuto, continuiamo cliccando su Esegui

Il software di sviluppo mostra una schermata di avvio, attendiamo l’inizializzazione

Ora il programma di sviluppo è pronto per l’utilizzo. Configuriamo l’ambiente per comunicare con la scheda, dobbiamo selezionare la porta Com corretta dal menu Tools->Serial Port. Scegliamo dal menu la stessa porta che Windows ha assegnato durante la fase di installazione dei driver (Nel mio caso la porta COM3)

Ora possiamo caricare un programma di esempio che fa lampeggiare il led sulla scheda. Seguiamo questo percorso File->Examples->1.Basics->Blink come mostrato in figura

Viene aperta una nuova finestra contenente il codice necessario a far blinkare il led dell’Arduino. Lasciamo il codice senza modifiche e avviamo la compilazione e il caricamento del programma sull’Arduino, cliccando sul pulsante Upload:

la figura seguente mostra la fase di uploading del file sulla scheda:

quando l’operazione è conclusa con successo la finestra di sviluppo mostra la scritta Done uploading.

A questo punto il led sulla scheda inizia a lampeggiare indicandoci che tutto il processo è andato a buon fine.

Ora la nostra scheda Arduino Uno e l’ambiente di sviluppo sono perfettamente configurati e funzionanti.

8 risposte a Installare Arduino Uno passo passo

Sondaggi

Quali sistemi usi maggiormente per i tuoi esperimenti?

View Results

Loading ... Loading ...
Seguimi su Twitter